Esplosione in una palazzina dopo fuga di gas: morto 50enne

Piero Peroni, 50enne di Velletri, è morto a causa delle ferite riportate

È morto Piero Peroni, il 50enne di Velletri coinvolto nell'esplosione che ha distrutto la sua abitazione. Una tragedia avvenuta ieri 1 ottobre. L'uomo, che aveva riportato ustioni gravissime, era stato portato in codice rosso all'ospedale Sant'Eugenio di Roma. Nonostante l'incessante lavoro dei medici, Piero Peroni è morto poco dopo le 23.

L'esplosione, avvenuta verosimilmente a causa di una fuga di gas metano, è avvenuta intorno alle 18 in zona Circonvallazione Appia, a pochi metri dalla stazione ferroviaria. L'uomo che viveva da solo. Anche altre due persone sono rimaste ferite a causa dei detriti lanciati letteralmente dalle finestre dall'esplosione. Sono qualche ferita superficiale per loro. Almeno 8 le auto, parcheggiate nei dintorni, rimaste danneggiate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tecnici hanno dichiarato inagibile lo stabile che è stato posto sotto sequestro. La zona è off-limits per i lavori dei tecnici alla presa con il ripristino delle tubature del gas e per le indagini a cura della Polizia Locale di Velletri. Piero Peroni, barbiere, era molto conosciuto in città. Tanti i messaggi sui social per ricordarlo: 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento