Cronaca Monteverde

Ancora vandali a Villa Pamphili: dopo targhe e vasi danneggiata la fontana del Cupido

La Sindaca Raggi su Twitter: “Episodio vergognoso, compiuto da veri e propri barbari”

La fontana di Cupido danneggiata dai vandali (foto twitter Virginia Raggi)

Prima la targa della festa per la festa della Donna, poi vasi e targhe, da ultima la Fontana del Cupido. Siamo a Villa Pamphili, area verde di Monteverde, dove i vandali sono tornati nuovamente all’opera. A denunciare l’accaduto sulla propria pagina twitter come per le altre volte la Sindaca Virginia Raggi.

A Villa Pamphilj ieri notte è stata danneggiata la fontana del Cupido. Sono stati distrutti i dodici gigli presenti sulle colonne - scrive la Sindaca -. Un episodio vergognoso, compiuto da veri e propri barbari. Mi auguro che i vandali responsabili di questo scempio siano subito individuati e puniti".

Sempre la Prima Cittadina aveva denunciato lo scorso 4 aprile una precedente scorribanda da parte dei vandali, che avevano distrutto diversi vasi antichi e vandalizzato dodici targhe toponomastiche. 

Prima di allora, sempre ignoti, avevano preso di mira la targa apposta in viale 8 Marzo per ricordare la festa della Donna, era il 7 febbraio e la Sindaca scriveva: “Anche durante un momento delicato come quello che stiamo vivendo c’è qualche incivile che vandalizza la nostra città” –  il tweet di Virginia Raggi, ricordando come proprio all’interno di Villa Pamphilj a inizio anno era stato colpito il centro Anfass che assiste persone con disabilità. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora vandali a Villa Pamphili: dopo targhe e vasi danneggiata la fontana del Cupido

RomaToday è in caricamento