Vandali al Parco Lucretili: dopo i lavori di ripristino ancora danni al sentiero 303

I soliti ignoti hanno oscurato tutta la segnaletica del percorso rendendolo nuovamente inagibile. Intensificati i controlli nell'area

Il sentiero 303 del Parco Redionale dei Monti Lucretili

Una battaglia senza fine, da una parte i vandali, dall'altra volontari e personale del Parco Regionale. Siamo nell'area verde dei Monti Lucretili, provincia nord est della Capitale. Proprio qui, sul sentiero 303, domenica 12 febbraio, i soliti ignoti avevano arrecato ingenti danni al percorso naturalistico, coprendo la segnaletica con la vernice, distruggendo le staccionate ed abbattendo alcuni alberi, oltre ad intralciare il sentiero con rami e sassi rendendolo di fatto impraticabile. Denunciato quanto accaduto i lavoratori del Parco dei Lucretili si sono però rimboccati le maniche ripristinando nel corso della scorsa settimana il sentiero San Polo-Pratone. 

SENTIERO INAGIBILIE - Nel corso di questo weekend i vandali sono però tornati nuovamente in azione sul sentiero 303, questa volta oscurando la segnaletica di tutto il percorso e rendendolo inagibile. "Il Parco - scrive il personale della riserva naturale - provvederà al più presto ad indicare il percorso corretto con una nuova segnalazione. La zona sarà oggetto di una intensificazione dei controlli"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Le mani della 'Ndrangheta su San Basilio: spaccio modello Scampia da 15.000 euro al giorno

  • Sfratti, Marina e i suoi 4 figli da oggi sono per strada: "Il Comune non paga più il buono casa"

  • Smarrita a 4 anni alla stazione Termini: rintracciata dalla polizia e riaffidata ai genitori

Torna su
RomaToday è in caricamento