rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Cronaca Alessandrino / Via Ostuni, 9

Quarticciolo: camera del lavoro autorganizzata assaltata dai teppisti

L'USI, Unione Sindacale Italiana, secondo cui "chi attacca le sedi di lavoratori e lavoratrici è sempre uno squadrista e non vi è alcuna giustificazione per tali atti"

"Un gruppo di teppisti, ha atteso che i lavoratori e le lavoratrici e i responsabili dello sportello lavoro e diritti, della camera del lavoro autorganizzata Roma sud est a via Ostuni 9 al Quarticciolo a Roma, come ogni mercoledì cessassero le attività, dopo le ore 20.30, approfittando dell’occasione per entrare sfondando la porta di ingresso, aggredire i due compagni rimasti (uno è stato spintonato giù dalle scale, per fortuna senza gravi conseguenze, mentre l’altro è riuscito a salvarsi dall’aggressione di una decina di scalmanati), devastare  i locali rovesciando sedie, tavoli, rovinando la biblioteca popolare autogestita, i materiali sindacali e di informazione".

A raccontare quanto accaduto  è l'USI, Unione Sindacale Italiana, secondo cui "chi attacca le sedi di lavoratori e lavoratrici è sempre uno squadrista e non vi è alcuna giustificazione per tali atti". 

Lì, in via Ostuni 9, vi è uno spazio autogestito dal sindacato dove hanno trovato assistenza centinaia di lavoratori. Un attivo sportello informativo, di consulenza gratuita che era diventato un punto di riferimento per lavoratrici e lavoratori. Il tutto coordinato e autogestito dall’impegno volontario dei militanti dell'USI. Ecco perché l'atto colpisce ancora di più. Ed anche per questo sabato è stata convocato un presidio. 

La quantificazione dei danni è ancora in corso. Scrive l'USI: "Si vede che lo spazio di via Ostuni 9, con la presenza periodica e paziente sul territorio, la partecipazione e frequentazione di diverse situazioni di lavoratori e lavoratrici (operatori e operatrici sociali, lavoratori delle aziende municipalizzate, da ultimo gli operai e operaie della Roma Multiservizi, che in quello spazio hanno la loro sede di riunione) ha creato qualche problema di intolleranza". 

L'USI conclude: "Lo spazio dell’Infoshop La Talpa, la camera del lavoro autorganizzata, non sarà lascaita nelle mani di teppisti, spaicciatori e sedicenti personaggi che millantano "intervento sociale". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quarticciolo: camera del lavoro autorganizzata assaltata dai teppisti

RomaToday è in caricamento