rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Tor Bella Monaca / Via dell'Archeologia

Tor Bella Monaca: sassi contro i bus della linea 20, danneggiate due vetture

I mezzi pubblici presi di mira da un "gruppo di adolescenti" poi riusciti a dileguarsi. Gli autobus che da Anagnina arrivano a via Cambellotti colpiti mentre transitavano su viale dell'Archeologia

Presi di mira da un gruppo di vandali che hanno pensato bene di passare il lunedì sera prendendosela con gli autobus della linea 20 che transitavano su viale dell'Archeologia. E' accaduto poco dopo le 19 di ieri 10 febbraio nella zona di Tor Bella Monaca, dove quattro mezzi pubblici dell'Atac sono stati bersaglio di un gruppo di adolescenti. Quattro le autovetture che vanno da Anagnina a viale Duilio Cambellotti colpite a sassate con due di esse che hanno riportato la distruzione dei finestrini.

NESSUN FERITO - A transitare su via dell'Archeologia i nuovi bus della 'Linea Roma' che hanno cominciato a prestare 'servizio' sulle strade della Capitale dallo scorso giugno 2013. I quattro autobus presi di mira portavano a bordo dei passeggeri, ma né i pendolari né tantomeno il personale a bordo ha riportato danni o ferite.

Tor Bella Monaca: vandali distruggono il finestrino del bus 20

CARABINIERI SUL POSTO - Lo stato di pericolo dettato dal lancio di sassi contro i bus con a bordo i passeggeri ha determinato una denuncia contro ignoti e l'intervento dei carabinieri della Stazione di Tor Bella Monaca ai quali è stata segnalata la presenza di "un gruppo di adolescenti lanciare sassi contro i bus in via dell'Archeologia all'altezza del civico 106". I vandali sono riusciti a dileguarsi prima di essere identificati. L'Atac ha sporto denuncia contro ignoti.

LINEA A RISCHIO - La Linea 20 aveva fatto parlare di sè per l'incuria di alcuni autobus vecchi, sostituti progressivamente con quelli 'rossi' della 'Serie Roma'. Con l'atto di vandalismo di ieri sera però si tornerà probabilmente al 'vecchio', in attesa che le autovetture danneggiate vengano riparate e rimesse in strada in sicurezza. Gli atti di vandalismo infatti graveranno non solamente sulle casse dell'Atac ma anche sulle tasche dei cittadini, con un danno che si ripercuoterà anche nei confronti dei vicini di casa o degli stessi parenti dei vandali che hanno danneggiato gli autobus della linea 20 in transito sotto il 'Serpentone' di viale dell'Archelogia.

LA CONDANNA DI VALERIANI - A condannare il deprecabile gesto il vice presidente del Consiglio Regionale del Lazio Massimiliano Valeriani: "A Tor Bella Monaca continuano gli atti vandalici contro i mezzi pubblici da parte di adolescenti del quartiere. Solo ieri pomeriggio alle 18 l’ultimo episodio, che ha visto quattro autobus della linea 20 bersaglio di lancio di biglie, mentre transitavano in via dell’Archeologia. Per fortuna i vetri andati in frantumi non hanno ferito né i passeggeri né i conducenti. Ma, visto che non si tratta del primo episodio del genere, si sta creando un problema sicurezza, sia per gli utenti che per gli autisti. Problema che le autorità competenti dovrebbe prendere seriamente in considerazione e cercare di risolvere".

DANNO ALLA COMUNITA' - Danni agli automezzi che si ripercuoteranno anche sulle tasche dei cittadini: "Trattandosi di serpentoni di 18 metri che servono quartieri popolosi come Tor Bella Monaca e lo collegano con punti strategici, come università e Policlinico Tor Vergata o come la fermata Anagnina della Metro Aconclude Valeriani – si capisce che il danno al servizio di trasporto pubblico e le ripercussioni che derivano dal blocco di quattro mezzi, sui tredici che coprono quotidianamente la linea, sono notevoli".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor Bella Monaca: sassi contro i bus della linea 20, danneggiate due vetture

RomaToday è in caricamento