rotate-mobile
Cronaca Valmelaina

Troppo caos nel locale: padre e figlio cacciano i clienti dal bar con pistola e mazza da baseball

Sia la mazza da baseball, sia la pistola sono state rinvenute e sequestrate dai carabinieri

Momenti di tensione a Val Melaina dove, in un bar, è scoppiata una rissa con uno che uno dei contendenti in possesso di una pistola. Sul posto, allertati da alcuni clienti, sono così arrivati i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Montesacro e della Stazione Roma Talenti che hanno denunciato a piede libero quattro persone con l’accusa di rissa aggravata.


Arrivati, i militari hanno constatato che poco prima, per futili motivi, era scoppiata una furibonda lite tra il titolare del bar (un ragazzo romano di 29 anni), il padre di quest’ultimo, un 59enne residente a Roma, e altre due persone - romani di 44 e 47 anni - e che, per allontanare i clienti non graditi, il 59enne avrebbe afferrato una mazza da baseball, senza utilizzarla, mentre il figlio avrebbe impugnato l'arma. Sia la mazza da baseball, sia la pistola, risultata "a salve", sono state sequestrate dai carabinieri mentre per i 4 rissanti è scattato il deferimento all'Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppo caos nel locale: padre e figlio cacciano i clienti dal bar con pistola e mazza da baseball

RomaToday è in caricamento