Valle Aurelia: 20 panetti di hashish in camera da letto, arrestati

Il blitz dei Carabinieri è scattato in un'abitazione in viale di Valle Aurelia. Trovati nella stanza da letto della coppia, ben occultati in un armadio, 20 panetti di hashish

Avevano nascosto nella loro casa in viale di Valle Aurelia ben due chili di hashish. E' quanto hanno scoperto i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro arrestando due giovani conviventi, un uomo di 23 anni di Roma, senza occupazione e con precedenti, e una donna 27enne della provincia del Medio Campidano, barista.

I militari hanno rinvenuto nella stanza da letto della coppia, ben occultati in un armadio, 20 panetti di hashish del peso complessivo di 2 chili, bilancini di precisione, vario materiale per il taglio e confezionamento dello stupefacente e diverse centinaia di euro in banconote di piccolo taglio, ritenute provento dello spaccio.

I due arrestati sono stati portati in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo. Dovranno difendersi dall’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento