rotate-mobile
Cronaca

"Valeria la zingara" che con la scusa di un passaggio rapina automobilisti

La vittima, per evitare conseguenze, avrebbe acconsentito alla richiesta

Si è presentata come "Valeria la zingara" e con la scusa di un passaggio ha rapinato un automobilista. A finire nei guai una ragazza di 24 anni, arrestata nel pomeriggio di ieri dai carabinieri della compagnia di Pomezia, su delega della procura di Roma.

La rapina ricostruita dai carabinieri è stata compiuta a fine novembre, a Castel Romano. La 24enne ha finto di chiedere un passaggio. Una volta salita a bordo di un'auto condotta da un giovane, si è presentata come "Valeria la zingara", minacciandolo di estrarre un'arma se non le avesse dato il telefono e il portafogli. La vittima, per evitare conseguenze, acconsentì alla richiesta.

Le indagini hanno consentito di risalire ad una donna, già nota alle forze dell'ordine componendo un quadro indiziario sulla base del quale il tribunale di Roma, condividendo le risultanze investigative, ha emesso il provvedimento di custodia cuatelare in carcere. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Valeria la zingara" che con la scusa di un passaggio rapina automobilisti

RomaToday è in caricamento