rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

E' morto Valentino Parlato, fondatore del Manifesto 

Dopo il trasferimento a Roma ha lavorato per L’Unità ed è diventato diventa membro del Comitato centrale del Pci. Nel 1969 è stato espulso dal partito

E’ morto a Roma Valentino Parlato, tra i fondatori del Manifesto, di cui è stato più volte direttore e presidente della cooperativa editrice. Era nato a Tripoli, in Libia, il 7 febbraio 1931. 

Dopo il trasferimento a Roma ha lavorato per L’Unità ed è diventato diventa membro del Comitato centrale del Pci. Nel 1969 è stato espulso dal partito ed è stato tra i fondatori de Il manifesto, diventandone direttore a più riprese. Oggi il Manifesto lo ricorda on line, sul sito internet. 

"Comunista per tutta la vita, ha militato nel Pci fino alla radiazione, lavorato a Rinascita, fondato e difeso il manifesto in tutta la sua lunga storia. Per ora ci fermiamo qui, abbracciando forte la sua splendida famiglia e tutti i compagni che, come noi, l’hanno conosciuto e gli hanno voluto bene".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto Valentino Parlato, fondatore del Manifesto 

RomaToday è in caricamento