Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Partiva per le vacanze: gli hanno sequestrato cocaina e armi

Più di un chilo e duecento grammi di coca, due pistole e munizioni trovate in un'intercapedine ricavata dietro la targa della sua macchina

Si stava preparando a partire in macchina per le vacanze estive quando, ieri sera, è stato fermato per un normale controllo dei carabinieri. Il 33enne romano, volto noto alle forze dell'ordine per una vecchia storia di ricettazione, si è innervosito destando qualche sospetto nei militari che così gli hanno chiesto di aprire un borsone sul sedile posteriore dell'auto: in un termos erano nascosti 30 grammi di cocaina. Sono scattate perquisizioni più approfondite e i militari hanno perquisito anche l'altra auto dell'uomo, parcheggiata in un box: in un vano protetto da una serratura ricavato dietro la targa posteriore è stato ritrovato un altro chilo e 200 grammi di coca, due pistole e munizioni. Le pistole le sta esaminando il R.I.S., per verificare che non siano state usate in fatti criminosi recenti o passati. Lui è a Regina Coeli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partiva per le vacanze: gli hanno sequestrato cocaina e armi

RomaToday è in caricamento