Cronaca

Usura ed estorsioni: stroncato giro malavitoso con ex banda della Magliana

Tra gli 11 fermati anche Sergio De Tomasi, ex della banda. Da stamattina 54 perquisizioni e il sequestro di 10 immobili, 9 società e 3 circoli

Era un giro di usura con un centinaio di vittime, tra cui medici, imprenditori, commercianti e personaggi dello spettacolo quello sgominato dalla squadra Mobile di Roma. L'operazione "Luna nel pozzo" coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia era in corso da quasi due anni, ha ricostruito l'impressionante giro d'affari che ruotava prevalentemente intorno alla famiglia di Sergio De Tommasi, un tempo affiliato alla cosiddetta Banda della Magliana, e stamattina all'alba ha portato al suo arresto, insieme ad altre 10 persone. I movimenti di denaro quantificati sono di oltre 100 mila euro a settimana. Perquisiti locali, ristoranti,circoli e attività commerciali.

400 uomini della Polizia di Stato coordinati dal Dirigente della squadra mobile Vittorio Rizzi hanno arrestato 11 persone, sequestrato 21 conti correnti bancari, 10 immbili, 10 beni mobili, 9 persone giuridiche, hanno perquisito 54 locali e stanno in queste ore perquisendo l'abitazione della figlia di De Tommasi, Arianna, dove si sospetta sia nascosto il "tesoro di famiglia". Intanto il valore totale dei beni già sequestrati supera i 5 milioni di euro. Tra i locali perquisiti e sequestrati le tre sale giochi gestite dal figlio di De Tommasi, Carlo Alberto, dove "i giocatori d'azzardo per fare fronte ai debiti si rivolgevano all'uomo per chiedere prestiti" spiega Vittorio Rizzi. Per i tassi di interesse poi "De Tommasi sapeva calibrare le richieste rispetto alla disponibilità delle vittime: lo faceva per evitare denunce". L'usura era l'attività principale, e durante i pedinamenti gli agenti hanno potuto assistere a come De tommasi gestisse in prima persona i rapporti con gli "usurati" così come faceva con le banche e le attività commerciali che apriva tramite dei prestanome. Ad esterni alla famiglia affidava solo l'incarico di "riscuotere" in caso di mancati pagamenti.
 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usura ed estorsioni: stroncato giro malavitoso con ex banda della Magliana

RomaToday è in caricamento