Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca Civitavecchia / Via Angelo Molinari

Si spara al petto alla guida dell'auto

L'intervento dei carabinieri per un incidente, poi la ricostruzione dell'accaduto

Ha impugnato una pistola mentre era alla guida dell'auto e si è sparato un colpo al petto finendo poi con la vettura contro un palo dell'illuminazione stradale. Una volta intervenuti i carabinieri ha riferito loro di essersi spinto all'insano gesto dopo che gli hanno diagnosticato un tumore. Poi ha perso conoscenza ed è stato trasportato d'urgenza in ospedale. 

I fatti sono accaduti intorno alle 9:30 di mercoledì 6 aprile in via Angelo Molinari a Civitavecchia. A tentare il suicidio un 75enne residente nello stesso comune portuale della provincia di Roma. In particolare sono stati i carabinieri della sezione radiomobile della locale compagnia ad intervenire sul posto per quello che inizialmente sembrava essere stato un incidente autonomo. 

Aperta la Chevrolet Matiz hanno trovato l'uomo, grave ma ancora cosciente, con una ferita d'arma da fuoco in pieno petto. Accanto a lui, sul sedile anteriore, una pistola calibro 38 special - regolarmente detenuta - con la quale l'uomo si è sparato mentre era alla guida della sua auto. 

Affidato alle cure dell'ambulanza del 118 è stato trasportato d'urgenza all'ospedale San Paolo di Civitavecchia dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per l'estrazione del proiettile dal corpo e dove si trova ancora in prognosi riservata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si spara al petto alla guida dell'auto
RomaToday è in caricamento