Testaccio: cadavere di un giovane davanti la Piramide Cestia

L'uomo è stato ritrovato poco dopo le 7 in viale del Campo Boario: "Accanto al corpo privo di vita alcune bottiglie vuote"

Il luogo dove è stato trovato il cadavere

Macabra scoperta questa mattina a ridosso dell'ingresso della Piramide Cestia, tra Ostiense e Testaccio, dove un tunisino di 30 anni è stato trovato privo di vita. La scoperta in via del Campo Boario, poco distante da piazzale Ostiense. Sul corpo non sono stati riscontrati segni di violenza, l'ipotesi è che sia deceduto per cause naturali nel corso della notte.

BOTTIGLIE VUOTE VICINE - Sul posto oltre alla polizia ed alle ambulanze del 118 il capogruppo Sel al Municipio I Roma Centro Mauro Cioffari, giunto sul luogo dopo la segnalazione dei residenti: "Accanto al corpo alcune bottiglie di birra. Sul luogo sono prontamente intervenuti la Polizia ed il reparto di investigazioni scientifiche". "Da settimane abbiamo iniziato a ricevere segnalazioni, dai cittadini residenti e da alcuni operatori del turismo e della ricezione alberghiera, relative al disturbo alla quiete pubblica, agli atti di vandalismo edai problemi di sicurezza legati alle manifestazioni ludico - ricreative che hanno luogo in tutta la zona limitrofa al Monte dei Cocci".

LETTERA A MARINO - Una situazione già resa noto al sindaco Ignazio Marino, come spiega ancora il capogruppo Sel al Municipio Roma Centro: "Assieme al Capogruppo del Pd in I Municipio, Giuntella, e alla Presidente della Commissione Sicurezza del I Municipio, Castagnola - ricorda Cioffari - ho recentemente scritto una lettera al Sindaco Marino per denunciare il disagio che i residenti di Testaccio, e dei quartieri a ridosso dell’ex Mattatoio, da anni subiscono a causa degli effetti negativi della Movida notturna che incidono sul benessere e sulla salute. Dall'inquinamento acustico all'aumento del traffico, ai notevoli e preoccupanti problemi di sicurezza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

APPELLO AL SINDACO - Una situazione non più rimandabile: "Alla luce delle criticità segnalate dai cittadini residenti e dell'episodio accaduto questa notte in viale del Campo Boario, sul quale le forze dell'ordine stanno indagando - conclude Cioffari - rivolgo un appello al sindaco Marino sollecitandolo ad adottare tutte le misure indispensabili a contenere gli effetti negativi di queste manifestazioni e rinnovo la richiesta di un incontro urgente al fine di concordare le modalità per garantire il diritto al riposo, alla salute e alla sicurezza dei cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento