Cronaca Castel Gandolfo / Via Spiaggia del Lago

Giallo a Castel Gandolfo: corpo di un uomo riaffiora dal lago

La salma è stata recuperata dai sommozzatori dei vigili del fuoco. La scoperta del cadavere da parte di due pescatori

Giallo nel lago di Castel Gandolfo dove il corpo privo di vita di un uomo è riaffiorato dallo specchio d'acqua dei Castelli Romani. Il cadavere è stato recuperato dai sommozzatori dei vigili del fuoco questa mattina. A quanto si è appreso si tratterebbe di un uomo con indosso i vestiti di età compresa tra i 50 ed i 60 anni. Sul cadavere non sono stati rinvenuti segni di violenza e questo potrebbe far pensare ad un incidente, un malore o ad un eventuale suicidio. 

CORPO NEL LAGO - L'allarme è scattato poco dopo le 6.30 quando due pescatori hanno notato un corpo galleggiare tra le acque del lago in località via Spiaggia del Lago, poco distante dalla riva dello specchio d'acqua dolce. Sul posto gli agenti di polizia del commissariato di Albano Laziale diretti dal dottor Massimo Fiore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo a Castel Gandolfo: corpo di un uomo riaffiora dal lago

RomaToday è in caricamento