Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Torrevecchia / Via Pietro Gasparri

Distrugge auto in sosta e molesta una donna: polizia lo salva dal linciaggio

E' successo a Primavalle. L'uomo, 49 anni, è stato arrestato con le accuse di danneggiamento aggravato, resistenza a pubblico ufficiale, violenza sessuale e lesioni

Via Pietro Gasparri

Decine di telefonate al 113 e un centinaio di persone in strada, pronte a farsi giustizia. Nel mezzo un uomo, armato di spranga, che stava devastando le macchine parcheggiate. Una scena surreale quella che si è parata davanti ai poliziotti giunti in via Pietro Gasparri, a Primavalle. Il folle è stato subito individuato mentre cercava di fuggire alla furia degli abitanti.  

Ben più difficile è stato invece riuscire a disarmarlo ed a bloccarlo. L’uomo, infatti, ha cercato in tutti i modi di sottrarsi all’arresto, minacciando di infettare gli agenti a causa di una sua presunta patologia.

Alla fine i poliziotti sono riusciti a risolvere la situazione e a condurre l'uomo, 49enne italiano con diversi precedenti, negli uffici della Polizia. Nell’effettuare le successive indagini e ascoltando i numerosi testimoni delle sue “imprese”,  è emersa anche una vicenda fino ad allora sconosciuta.

Una donna ha riferito che, scesa in strada per verificare eventuali danneggiamenti alle auto, si è trovata di fronte l’uomo che, completamente fuori di sé, ha cominciato a farle delle minacce e proposte a sfondo sessuale. Poi, mentre la donna cercava di fuggire, è stata afferrata per la maglia, bloccata e palpeggiata ripetutamente. Fortunatamente, è riuscita a divincolarsi e a rifugiarsi all’interno del portone.

Alla luce dei riscontri acquisiti, pertanto, per il 49enne è scattato l’arresto. Oltre a danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale, dovrà rispondere anche di violenza sessuale e lesioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distrugge auto in sosta e molesta una donna: polizia lo salva dal linciaggio

RomaToday è in caricamento