rotate-mobile
Cronaca Esquilino / Via Giovanni Giolitti

Stazione Termini: cammina sui binari e minaccia il suicidio

Il 40enne è stato messo in salvo dagli agenti della Polizia Ferroviaria

Un uomo che cammina sui binari minacciando il suicidio. Questa la segnalazione pervenuta alle forze dell'ordine nella mattinata di mercoledì 12 giugno nella zona della stazione Termini. 

L'uomo, un 40enne italiano in stato di agitazione e che aveva minacciato di suicidarsi se fosse stato avvicinato da personale ferroviario, una volta alla presenza degli Agenti della Polizia Ferroviaria si è quindi calmato.

Avvisati i familiari delle condizioni dell’uomo ed appurato che non era necessario un intervento medico, il quarantenne è stato riaccompagnato al treno per raggiungere casa. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione Termini: cammina sui binari e minaccia il suicidio

RomaToday è in caricamento