Stazione Termini: cammina sui binari e minaccia il suicidio

Il 40enne è stato messo in salvo dagli agenti della Polizia Ferroviaria

Un uomo che cammina sui binari minacciando il suicidio. Questa la segnalazione pervenuta alle forze dell'ordine nella mattinata di mercoledì 12 giugno nella zona della stazione Termini. 

L'uomo, un 40enne italiano in stato di agitazione e che aveva minacciato di suicidarsi se fosse stato avvicinato da personale ferroviario, una volta alla presenza degli Agenti della Polizia Ferroviaria si è quindi calmato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Avvisati i familiari delle condizioni dell’uomo ed appurato che non era necessario un intervento medico, il quarantenne è stato riaccompagnato al treno per raggiungere casa. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Coronavirus, a Roma 12 nuovi casi: sono 38 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 agosto

  • In fila alle Poste mostra i genitali all'impiegata: "Ora ti faccio vedere io il documento"

  • Il padre provava a venderlo in spiaggia, la mamma lo porta via dall'ospedale senza autorizzazione

  • Coronavirus: a Roma 31 nuovi casi, altri sette nel resto della regione Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento