Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Esquilino / Via Giovanni Giolitti

Manolesta in azione nella metro A

Un uomo a bordo della metro A all'altezza della fermata Termini è stato bloccato dai militari ed arrestato. Altri nove uomini invece denunciati per divieto di stazionamento

I carabinieri del comando provinciale di Roma hanno arrestato un uomo nell’ottica di prevenire e e contrastare l’illegalità nel centro storico della Capitale. 

L’arrestato è un uomo straniero senza fissa dimora che è stato sorpreso mentre tentava di sfilare il cellulare dalla borsa di una donna all’interno della Metro A all’altezza della stazione Termini. I militari hanno bloccato l’uomo approfittando del grande flusso di gente presente in metropolitana. Sempre a Termini, sono stati sanzionati con un ordine di allontanamento e una multa di 100 euro a testa, nove persone per violazione del divieto di stazionamento presso la stazione ferroviaria. 

Non sono stati arrestati ma denunciati dai carabinieri della compagnia Roma Centro due donne georgiane e un uomo algerino che stavano uscendo senza pagare una confezioni di cosmetici e vestiario. Il nucleo ha poi denunciato un 33enne italiano in possesso di un coltello, tre cittadini per inosservanza del Daspo urbano emesso a loro carico dal Questore di Roma e altri tre per l’inosservanza del divieto di ritorno nel Comune di Roma. In zona Colle Oppio invece è stato denunciato un 23enne romano trovato in possesso di 39 g di hashish e un 42enne di Marino fermato a bordo della sua auto in possesso di 2 marmitte e diversi attrezzi da scasso. 

Multa salata, 1.550 euro invece per un uomo cinese di 46 anni titolare di un ristorante in via Vicenza. Il motivo è da collegare al fatto che l’uomo aveva installato un sistema di videosorveglianza senza autorizzazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manolesta in azione nella metro A
RomaToday è in caricamento