Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Trastevere / Piazza di San Pietro in Montorio

A Piazza San Pietro l'ultima udienza pubblica di Benedetto XVI

Per il saluto ufficiale del Papa, sono accorsi fedeli e giornalisti da tutto il mondo. E già da ieri l'atmosfera in piazza era tutta in fermento per i preparativi al grande evento

Con la cerimonia di oggi, l'addio del pontefice diventa ufficiale: Joseph Ratzinger presiede l'udienza pubblica con i fedeli per l'ultima volta nei panni di Papa Benedetto XVI. Già da ieri l'intera piazza era in fermento per il grande evento: operai all'opera tra impalcature e ponteggi per allestire tribune stampa, ripetitori e parabole. Tutta Via della Conciliazione appariva tempestivamente transennata e off limits, se non per pellegrini e turisti rigorosamente a piedi, e anche il cuore della piazza, proprio nel mezzo di quell'ideale "abbraccio" delimitato dai due colonnati frutto dell'estro artistico del Bernini, accoglieva centinaia di sedie già ordinatamente predisposte in attesa solo della suggestiva giornata di oggi.

Già, perchè si può dire che questa data passerà decisamente alla storia, ed è anche per questo che in qualche modo si è concesso (come succede infatti per pochi eventi ogni tanto) che il luogo simbolo per eccellenza del culto cristiano si trasformi, almeno per poche ore, in un vero e proprio set televisivo. Cosa che, c'è da dire, non dispiace affatto al settore turistico-commerciale che mai come in questi casi, non può far altro che strizzarvi volentieri l'occhio. Mai come in questi giorni, i negozi e le bancarelle della zona pullulano letterlamente di gadget e souvenirs tutti dedicati al "Papa che lascia", servendo sul piatto d'argento ai turisti passanti l'ultima occasione di accaparrarsi il santino, il calendario o il rosario dell'ormai ex-pontefice che a breve rischieranno davvero di andare a ruba.

Preparativi Piazza San Pietro

Il business è sempre business, si sa, ecco allora che a dispetto della quanto mai prossima elezione del nuovo capo della Chiesa, su alcune vetrine campeggiano ancora "resti" e ricordini di Giovanni Paolo II, per i clienti più esigenti e affezionati al predecessore di Benedetto XVI. E anche i bar e i ristoranti limitrofi non sono mai stati così felici di servire gustosi ranci per ritemprare i numerosissimi fedeli accorsi per assistere al grande evento.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Piazza San Pietro l'ultima udienza pubblica di Benedetto XVI
RomaToday è in caricamento