rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca Castro Pretorio / Via Monzambano

Ubriaco vede i carabinieri e fugge contromano: nei guai 35enne

Il veicolo è stato sottoposto a sequestro ai fini della confisca e la patente di guida è stata ritirata

Nel corso di un servizio finalizzato al rispetto delle prescrizioni per il contenimento dell’emergenza epidemiologica, i Carabinieri della Compagnia Roma Centro hanno denunciato a piede libero un cittadino romano di 35 anni, con precedenti, per essersi rifiutato di sottoporsi ad accertamenti tossicologici, guida in stato di ebbrezza nonché sanzionato per l’inosservanza della normativa finalizzata alla limitazione del contagio da virus Covid-19. 

Nella tarda serata di ieri, l’uomo alla guida della propria autovettura, mentre percorreva viale Castro Pretorio, nel tentativo di eludere un posto di controllo attuato dai Carabinieri, ha svoltato repentinamente imboccando contromano via Monzambano. Poco dopo è stato raggiunto dalla pattuglia dell’Arma all’altezza di via del Muro Torto.

A seguito dell’accertamento con l’etilometro è risultato positivo con un tasso di 0,5 g/l, e si è rifiutato di sottoporsi ad accertamenti medici per la rilevazione dell’assunzione di sostanze stupefacenti. È stato poi sanzionato poiché circolava senza giustificato motivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco vede i carabinieri e fugge contromano: nei guai 35enne

RomaToday è in caricamento