Cronaca Esquilino / Via Giovanni Giolitti

Termini: ubriaco in stazione mostra ai controllori la fotocopia di un distintivo

Il 49enne ha provato ad accedere alla banchina dei treni. E' stato poi denunciato dai carabinieri per falsa attestazioe a pubblico ufficiale

Un 49enne originario di Milano, ma da tempo residente a Roma e con precedenti, è stato denunciato a piede libero dai Carabinieri del Nucleo Scalo Termini con le accuse di false attestazioni a pubblico ufficiale sull’identità personale. L’uomo, visibilmente alticcio, era stato notato camminare con passo non propriamente fermo all’interno della stazione ferroviaria, motivo per cui i Carabinieri hanno deciso di tenerlo d’occhio.

Quando si è presentato ai varchi di accesso alla banchina di partenza dei treni, il 49enne ha esibito al personale addetto al controllo la fotocopia a colori di una placca metallica e una tessera di riconoscimento “fai-da-te” su cui erano riportate le proprie generalità. A quel punto sono intervenuti i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini che hanno sequestrato il materiale e denunciato a piede libero il possessore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Termini: ubriaco in stazione mostra ai controllori la fotocopia di un distintivo

RomaToday è in caricamento