Tuscolana, blitz contro ambulanti abusivi: sequestrati 11.700 articoli

I vigili sono interventi in massa lungo tutta la Tuscolana. Identificati e sanzionati sette venditori abusivi

Cover di cellulari, bastoni per selfie, ma anche piccola bigiotteria e abbigliamento taroccato delle migliori marche. I marciapiedi delle Tuscolana inservibili, ridotti a suk anche per la presenza, sempre più invadente, di bancarella selvaggia, ovvero quegli ambulanti che pur regolari, tendono ad allargare sempre di più il perimetro delle proprie attività. Ieri l'ennesimo blitz ha colpito gli abusivi che proprio in mezzo a bancarella selvaggia proliferano. 

I caschi bianchi sono arrivati alle 17 di ieri sulla Tuscolana per l'ennesima operazione di contrasto all'abusivismo commerciale. I caschi bianchi dei gruppi VII Tuscolano, Sicurezza Pubblica Emergenziale e G.S.S.U., coordinati dal Vice Comandante del Corpo Lorenzo Botta, hanno posto sotto sequestro 11.700 articoli, principalmente oggetti di piccola elettronica e bigiotteria, sottratti alla filiera del commercio abusivo su area pubblica. Identificati e sanzionati sette venditori. 

Un blitz che conferma una volta di più l'inversione di rotta impressa nei controlli. Gli interventi antiabusivismo vedono messa in campo una nuova strategia, da parte dell'Amministrazione e del Comando del Corpo. Non più interventi sporadici, ma pianificazione coordinata con i gruppi territoriali, che vede una sinergia tra gli stessi ed i gruppi speciali. In programma interventi periodici e costanti in tutte quelle aree dove la radicalizzazione del fenomeno abusivismo mette a rischio la legalità del commercio. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

Torna su
RomaToday è in caricamento