rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca

Accerchiati e derubati in metro: turisti nel mirino dei borseggiatori

Otto i ladri arrestati dai carabinieri

Dal furto con destrezza all'accerchiamento, al fine di distrarre la vittima di turno e derubarla. Nel mirino dei borseggiatori i turisti che usufruiscono delle linee della metropolitana romana. Un fenomeno conosciuto ai carabinieri di Roma che nel giro di tre giorni hanno arrestato 8 persone. 

Accerchiato e borseggiato alla metro Flaminia

Tre cittadini romeni di 42, 46 e 47 anni sono stati arrestati dai militari della stazione di Roma Madonna del Riposo perché gravemente indiziati, all’altezza della fermata metro Flaminia, all’interno del vagone della metropolitana, di avere accerchiato, appena prima di scendere dal mezzo, un turista straniero, allo scopo di distrarlo e di avergli asportato dalla tasca il portafogli. I carabinieri di pattuglia sul mezzo proprio per degli specifici servizi preventivi hanno notato la scena e sono intervenuti, bloccando i tre e recuperando il maltolto che è stato restituito al turista.

Borseggi nella metro Spagna 

All’interno della fermata Spagna, della metropolitana linea A, i carabinieri della stazione di Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato un cittadino romeno di 37 anni, gravemente indiziato di avere asportato con destrezza il portafoglio a una turista straniera. Un amico della vittima ha dato l’allarme e un carabiniere del reggimento corazzieri, libero dal servizio è immediatamente intervenuto bloccando l’uomo in attesa dei militari di pattuglia che lo hanno portato in caserma, restituendo il portafogli. 

Carabinieri metro 1

Metro Termini 

In fine, i carabinieri della stazione di Roma viale Libia, nei pressi della metro A, fermata Termini, hanno arrestato due cittadini stranieri di 31 e 22 anni, senza fissa dimora, gravemente indiziati di avere asportato con destrezza il cellulare dalla tasca della giacca di un turista italiano, prontamente bloccati dai militari.

Non solo in metro 

Metro ma non solo, in via Nazionale invece, all’incrocio con via delle Quattro Fontane, i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Roma San Pietro hanno arrestato 2 cittadini romeni, un uomo di 34 anni e una donna di 35, perché gravemente indiziati di aver rubato il borsello a un turista straniero. I carabinieri che stavano pattugliando la zona proprio per prevenire furti del genere hanno visto la donna che simulava una caduta per distrarre il turista, che si è offerto di aiutarla a rialzarsi, mentre il compagno gli strappava il borsello. Anche in questo caso gli uomini dell'arma presenti sono subito intervenuti e hanno recuperato la refurtiva.

Per tutti gli episodi di furto, le vittime hanno presentato regolare denuncia querela e gli arresti sono stati convalidati.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accerchiati e derubati in metro: turisti nel mirino dei borseggiatori

RomaToday è in caricamento