rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Centro Storico / Via Frattina, 104

Via Frattina: turista finlandese muore precipitando dal balcone dell'hotel

La segnalazione del corpo del 62enne riverso in terra privo di vita poco prima delle 6 di questa mattina. Sul posto i carabinieri ed il medico legale. Ipotesi suicidio ma non si esclude nessuna pista. Ascoltati i tre connazionali finlandesi a Roma insieme a lui

La telefonata è arrivata al 112 poco prima delle 6 di questa mattina. Una segnalazione che indicava la presenza del corpo di un uomo riverso in terra dopo essere precipitato dal secondo piano di un albergo del centro storico di Roma. A essere ritrovato morto dopo il terribile volo un turista finlandese di 62 anni. Il fatto è avvenuto alla Residenza Frattina al civico 104 dell'omonima via. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della vicina stazione di San Lorenzo in Lucina e del Nucleo investigativo che al momento non escludono nessuna ipotesi in merito alla dinamica dell'episodio, anche se quella più probabile sembra quella del suicidio.

ASSIEME AD ALTRI TRE TURISTI - Turista finlandese di 62 anni in vacanza a Roma in compagnia di altre tre cittadini della Finlandia che erano nella stanza d'alberto insieme a lui immediatamente convocati nella stazione dei carabinieri di San Lorenzo in Lucina per cercare di fare luce sulle cause che hanno portato alla morte dell'uomo. I quattro, arrivati ieri a Roma, avevano bevuto. Il cadavere del 62enne è rimasto coperto da un telo su via Frattina sino all'arrivo del medico legale che determinerà le cause del decesso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Frattina: turista finlandese muore precipitando dal balcone dell'hotel

RomaToday è in caricamento