rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca Bracciano

Turista disperso nel lago, quinto giorno di ricerca con sommozzatori e radar per trovare il 22enne scomparso

I vigili del fuoco: "Si continua a scandagliare la zona tra Anguillara Sabazia e Trevignano"

Quinto giorno di ricerca ininterrotta da parte dei Vigili del fuoco di Bracciano per trovare Samuel Boujadi, il ragazzo olandese di 22 anni inghiottito nel lago di Bracciano mentre era in vacanza con alcuni amici che risulta ancora disperso.

Sul posto oggi hanno lavorato (e lo stanno facendo tutt'ora) i vigili del fuoco di Roma con un posto di comando logistico per coordinare le ricerche in acqua da parte dei sommozzatori di Roma e Viterbo. "Si continua a scandagliare la zona tra Anguillara Sabazia e Trevignano", hanno spiegato i vigili del fuoco.

A lanciare l'allarme della scomparsa di Samuel Boujadi, era stato venerdì mattina un connazionale di 34 anni, compagno di viaggio dello stesso. Secondo quanto riferito ai carabinieri di Bracciano i turisti erano giunti sulle rive del lago il 24 giugno, accampandosi con le proprie tende. Ieri intorno alle 10.30, la tragedia. Entrato in acqua all'altezza della spiaggia adiacente il "Parco del lago", di Samuel Boujadi si sono perse le tracce. 

lago bracciano2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turista disperso nel lago, quinto giorno di ricerca con sommozzatori e radar per trovare il 22enne scomparso

RomaToday è in caricamento