rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca

Tbc al Gemelli: positivo un bambino nato nel 2010

Il padre di un bimbo nato nel dicembre 2010 al policlinico Gemelli ha riferito, attraverso un sms al Codacons, che suo figlio risulta positivo al test della Tbc

Positivo un bambino nato al Gemelli nel 2010: questo il nuovo inquietante dato emerso oggi in merito all'epidemia di tubercolosi sviluppatasi al Policlinico.
A renderlo noto è Carlo Rienzi del Codacons: l'associazione è stata avvertita tramite un sms del genitore inviato all'associazione.

IL TEST A PAGAMENTO - “Quando abbiamo saputo del caso dei contagi di tbc al Gemelli ci siamo allertati e abbiamo chiamato il Policlinico, ma ci è stato detto che nostro figlio nato l'8 dicembre 2010, non rientra nel range di screening gratuiti della Regione (che parte dal 1 gennaio). Per cui abbiamo dovuto effettuare i test in maniera autonoma presso il Gemelli stesso: lunedì scorso ci hanno comunicato che è positivo, ieri abbiamo fatto la lastra al torace ed è negativa, per cui il bimbo non è contagioso ma andranno fatti altri accertamenti. Per i test al Gemelli abbiamo dovuto pagare 70 euro". Lo ha riferito al Codacons il genitore.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tbc al Gemelli: positivo un bambino nato nel 2010

RomaToday è in caricamento