La truffa dei tecnici del gas: "Attenzione a chi chiede i dati dell'utenza"

L'avviso da parte di Italgas Roma dopo aver ricevuto alcune segnalazioni da utenti della Capitale: "Nostri tecnici hanno tesserino e non chiedono identificativi"

Immagine di repertorio

Attenzione a chi chiede i dati dell’utenza, i nostri tecnici hanno tesserino e non chiedono identificativi". Lo comunica Italgas che informa, con una nota, di aver ricevuto alcune segnalazioni secondo le quali in questi giorni a Roma alcuni operatori estranei all’azienda, approfittando dell’attività che vede la Società impegnata nell’installazione dei contatori elettronici, si presentano presso gli stessi stabili per i quali è previsto l’intervento di sostituzione dell’apparecchiatura chiedendo ai residenti dati identificativi dell’utenza. 

Con l’occasione Italgas informa che svolge la propria attività per mezzo delle imprese specializzate Plenzich, Idri, Metangas, Sicilsaldo, Bonzi e Conus Technology e non ha nulla a che vedere con eventuali proposte commerciali “porta a porta” di altri operatori. Ricordiamo, infine, che i tecnici che operano per conto di Italgas sono muniti di tesserino di riconoscimento e non chiedono alcun dato identificativo dell’utenza in quanto già in loro possesso. (fonte Askanews)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento