Truffa le Ztl con targa straniera alla limousine: 600 le multe non pagate

Le auto erano immatricolate in Repubblica Ceca. Nei guai un imprenditore di Aprilia. Le indagini della polizia locale di Roma Capitale

Una delle auto a noleggio con targa straniera

Truffa ai danni di Roma Capitale. E’ questo il reato che il I° Gruppo Trevi della Polizia Locale ha ipotizzato ai danni di un imprenditore di Aprilia. Le indagini sono partite alcuni mesi fa quando, a seguito di un controllo di routine, veniva fermato un autocarro Fiat Ducato con targa rilasciata dalla Repubblica Ceca. Dopo i controlli risultava che sul mezzo erano pendenti oltre 130 sanzioni, elevate per accesso non autorizzato nella Zona a Traffico Limitato, non pagate e non notificate per irreperibilità del proprietario.

SOCIETA' NOLEGGIO APRILIA - La Polizia Locale ha scoperto che il mezzo era nella disponibilità di una società di noleggio di Aprilia, che aveva ricevuto mandato di utilizzo da un’altra società con sede nella Repubblica Ceca. Entrambe le società però facevano capo alla stessa persona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TRUFFA AL COMUNE - Le indagini hanno quindi configurato l’ipotesi di truffa ai danni del Comune di Roma, per l’utilizzo fraudolento di autoveicoli con targa straniera in modo da accedere all’interno della ZTL, eludendo i controlli, le eventuali sanzioni previste e arrecando un danno consistente nella mancata riscossione dovuta alla irreperibilità del responsabile in solido dei veicoli.
 
600 MULTE NON PAGATE - Collaborando con la società incaricata dal Comune di Roma per la riscossione delle sanzioni a carico di veicoli con targa non nazionale e con i colleghi di Aprilia, la Polizia Locale ha appurato che la flotta gestita dalla società di noleggio di Aprilia aveva accumulato complessivamente oltre 600 sanzioni, tutte per la stessa infrazione e tutte non pagate e non notificate per irreperibilità del proprietario.
 
SEQUESTRO MEZZI - Ad Aprilia, nella disponibilità del titolare della Ditta, esistevano diversi veicoli tutti con targa rilasciata nella Repubblica Ceca (una limousine Lincoln, un autocarro Renault Master ed un autocarro Fiat Doblò) sequestrati dalla Polizia Locale di Roma Capitale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

  • Coronavirus, a Roma 135 nuovi casi: sono 195 in totale nel Lazio. I dati Asl del 23 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento