In trasferta da Napoli tentano truffa alle Poste con documenti falsi, quattro arresti

Il tentativo di raggiro negli uffici postali di Ciampino. L'arresto da parte dei carabinieri

Immagine di repertorio

Quattro truffatori in trasferta da Napoli arrestati alle Poste di Ciampino. Ad ammanettarli i Carabinieri della Tenenza di Ciampino. La banda, quattro partenopei di età compresa fra i 21 ed i 49 anni. Dovranno rispondere di tentata truffa aggravata, possesso di documenti contraffatti, sostituzione di persona e ricettazione.

Truffa alle Poste di Ciampino 

I fatti nel pomeriggio di mercoledì 3 ottobre, quando i truffatori sono entrati nell’ufficio postale di Ciampino ed hanno tentato di incassare un titolodi circa 700 euro, poi risultato rubato, presentando documenti d’identità contraffatti. Nutrendo dubbi sull’autenticità dei documenti, gli addetti all’ufficio postale hanno contattato i Carabinieri che, poco dopo, sono giunti sul posto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quattro arresti alle Poste di Ciampino

Alla vista dei Carabinieri i quattro individui hanno tentato la fuga ma sono stati bloccati e, ad esito degli accertamenti eseguiti sul titolo e i documenti,  sono stati arrestati e portati nel carcere di Velletri, in attesa del processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento