rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Prati

Lungotevere Prati, finti poliziotti tentano di truffare un turista: "Vogliamo il portafogli"

Per essere più credibili hanno mostrato anche un finto cartellino di riconoscimento. Smascherati sono stati portati caserma e denunciati a piede libero

Hanno finto di essere dei poliziotti per farsi consegnare il portafogli da un turista americano. Due cittadini romeni, rispettivamente di 43 e 58 anni, sono stati denunciati dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro. Il raggiro dei due ladri, che per convincere il turista hanno anche mostrato un finto tesserino, è però stato smascherato.  

I due sono stati notati mentre, ieri pomeriggio, discutevano animatamente con il cittadino statunitense, all’altezza di lungotevere Prati: si erano avvicinati qualificandosi come poliziotti e, mostrando un tesserino, pretendevano la consegna del portafogli. Ai Carabinieri intervenuti il turista spaventato ha subito spiegato l’accaduto e così i due delinquenti, già noti alle forze dell’ordine, sono stati  bloccati e accompagnati in caserma, dove sono stati denunciati a piede libero, con l’accusa di concorso in usurpazione di funzione pubblica e tentata truffa. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lungotevere Prati, finti poliziotti tentano di truffare un turista: "Vogliamo il portafogli"

RomaToday è in caricamento