Ostia, la truffa dei falsi operatori Anffas

Anffas Ostia Onlus avverte: "Abbiamo già provveduto a segnalare l'accaduto alle autorità competenti. Ricordiamo che la nostra associazione non chiede donazioni in denaro casa per casa"

Finti operatori Anffas stanno tentando truffe in questi giorni ad Ostia e nel resto del territorio del X Municipio. La denuncia arriva direttamente da Anffas Ostia Onlus che spiega: "In questi giorni stiamo ricevendo diverse telefonate nelle quali si segnala che falsi operatori starebbero chiedendo donazioni in denaro a favore dell’associazione".

Come già accaduto, ignoti citofonano casa per casa mostrando tesserini contraffatti. "Si tratta, nostro malgrado, di una piaga che ci troviamo a combattere da anni. Abbiamo già provveduto a segnalare l’accaduto alle autorità competenti. Ricordiamo che Anffas non chiede donazioni in denaro casa per casa. Invitiamo chiunque si imbatta in questi personaggi ad avvertire le forze dell’ordine", avversono dalla Onlus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento