Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Il 'furto delle chiavi': ecco la nuova rapina con le donne nel mirino

Tre magrebini stanno terrorizzando numerose donne in giro per Roma: mentre uno le distrae, il complice ruba la borsa e poi scappano a bordo di un auto guidata dal terzo uomo

Un mazzo di chiavi a terra. Un uomo che bussa gentilmente alla macchina per avvisare. E la rapina è fatta. E' questa la nuova truffa che sta terrorizzando Roma, in particolar modo le donne della Capitale. In modo seriale, infatti, tre uomini, magrebini, scelgono le loro vittime: signore appena uscite dai super mercati, magari con molte buste in mano e con il cellulare all'orecchio.

A quel punto il 'gioco' è semplice. Uno dei tre si avvicina all'auto e con un italiano perfetto fa notare alla signora che le sono cadute le chiavi. La donna scende, risponde che le chiavi non le appartengono, ringrazia e risale in macchina. Sul seggiolino del passeggero, però, la sua borsa non c'è più. Il secondo uomo, infatti, approfitta del momento di distrazione creato dal diversivo chiavi e ruba tutti gli effetti personali della donna. Il terzo complice aspetta con una macchina di piccola cilindrata, già in moto e pronta per la fuga. Il furto a quel punto è compiuto. E la malcapitata donna non può fare altro che andare al Commissariato più vicino e sporgere denuncia.

I numeri che arrivano da carabinieri e polizia sono preoccupanti: si contano decine di furti in tutti i quartieri di Roma e le modalità sono le stesse. La 'vecchia' truffa dello specchietto, per cui in settimana fa sono stati lanciati nuovi allarmi, potrebbe essere diventata troppo nota e, quindi, sostituita dalla "banda delle chiavi".  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 'furto delle chiavi': ecco la nuova rapina con le donne nel mirino

RomaToday è in caricamento