"Romani, state attenti alla truffa del parchimetro"

A lanciare l'allarme è l'associazione dei consumatori Adoc. Diverse le segnalazioni di parchimetri manomessi che non restituiscono i soldi agli utenti. Atac: "Fenomeno sotto controllo"

Le monete non vengono restituite, perché bloccate da un bastoncino inserito all'interno. Così i romani che parcheggiano l'auto sulle strisce blu non possono riprendere i soldi rigettati dalle macchinette. Uno scherzetto che frutterebbe ai malviventi un bel bottino. Adoc mette in guardia i consumatori dalla "truffa del parchimetro". 

LA TRUFFA - “Abbiamo ricevuto numerose segnalazioni di parchimetri manomessi, soprattutto nelle zone a più alta frequentazione e ricambio di veicoli, come Testaccio, San Giovanni, San Lorenzo – dichiara Lamberto Santini, Presidente dell’Adoc – evidentemente, dopo la chiusura di Fontana di Trevi i malintenzionati hanno dovuto escogitare un altro modo per recuperare soldi in modo illegale. Una battuta, certo, ma il problema dei continui tentativi di danneggiare i cittadini rimane".

L’associazione stima che con questo espediente ogni parchimetro frutterebbe 50 euro al giorno.

"Il Comune di Roma e l’Atac devono intensificare i controlli delle macchinette - prosegue Santini - e, di concerto con le autorità, individuare i responsabili. Non basta aver dato la possibilità di pagare il parcheggio online, non tutti hanno i mezzi o la capacità per utilizzare questa modalità di pagamento. I malviventi riescono a guadagnare anche una cinquantina di euro al giorno, è inaccettabile che a rimetterci siano solo i cittadini onesti”. 

ATAC - La replica di Atac arriva a stretto giro. "Il fenomeno è noto e ampiamente sotto controllo - comunica la municipalizzata dei trasporti tramite nota stampa - l'azienda infatti monitora costantemente gli apparati, tanto è vero che il numero di casi osservati si è notevolmente ridotto negli ultimi mesi". Anche "grazie alla collaborazione con le forze dell'ordine" che hanno permesso "di fermare e identificare i responsabili delle manomissioni". 

E comunque il dato fornito da Adoc non sarebbe troppo verosimile, a detta di Atac. "I parcometri - prosegue la nota - non sono abilitati a emettere resto. Di conseguenza le monete possono rimanere intrappolate, se il parcometro è stato manomesso, solo qualora il cliente le richieda indietro, non desiderando più servirsi del servizio di sosta, o quando il servizio va in time out. L'entità dell'eventuale truffa, quindi, coinvolge cifre estremamente contenute". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Detto questo "Atac ha prestato e presta al fenomeno la massima attenzione al fenomeno, constrandolo con tutte le risorse a disposizione". E invitando  "i cittadini che dovessero rimanere vittime di tali manomissioni a contattare l'azienda (06 57003 oppure www.atac.roma.it sezione "atac risponde"), segnalando il numero di parcometro in modo da consentire un pronto intervento": 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento