rotate-mobile
Cronaca Anzio

Nubifragio sul litorale, Anzio e Nettuno in ginocchio: rinforzi da Roma e Castelli

Si teme in particolare per alcune abitazioni i cui muri di cinta hanno ceduto. Molte anche le strade allagate, con automobilisti soccorsi e salvati perché intrappolati nelle loro vetture

Il maltempo continua a non risparmiare il litorale a sud della Capitale. Dopo il violento nubifragio nella notte tra sabato e domenica, con annessi danni e disagi, questa mattina la zona di Anzio e Nettuno è finita coinvolta in un nuovo violentissimo evento atmosferico. Una tromba d'aria si è formata in mare, gettando nel panico i cittadini. Nessun danno a persone e cosevisto che il fenomeno atmosferico è rimasto al di fuori del bacino, prima di dissolversi completamente.

Un violento nubifragio ha poi travolto il litorale. Per i soccorsi in zona sono state mobilitate squadre dei vigili del fuoco da Roma e dai Castelli.

Si teme in particolare per alcune abitazioni i cui muri di cinta hanno ceduto. Molte anche le strade allagate, con automobilisti soccorsi e salvati perché intrappolati nelle loro vetture.

Tromba marina ad Anzio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nubifragio sul litorale, Anzio e Nettuno in ginocchio: rinforzi da Roma e Castelli

RomaToday è in caricamento