rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tre ore bloccati sui binari del foggiano: sabato d'inferno per un centinaio di romani

La mancanza di elettricità ha provocato lo stop. Le testimonianze: "C'erano 50 gradi". A bordo anche la showgirl Carmen Di Pietro

Sabato d'inferno per un centinaio di romani di ritorno dalla vacanza in Salento. Un treno Frecciargento che collega Lecce alla Capitale è rimasto fermo per tre ore nel pieno della campagna foggiana. 

A provocare l'arresto del convoglio la mancanza di elettricità sul tratto che collega la stazione di Cervaro a Ponte Albanito a pochi chilometri da Foggia. I primi soccorsi sono arrivati dopo quasi due ore, quando i volontari della Protezione Civile hanno raggiunto il treno e portato acqua potabile e sollievo, rinfrescando i malcapitati con continui getti d’acqua. Due ragazze hanno avvertito un malore e sono state soccorse dal personale del 118.

Grazie all'intervento di una motrice, il treno ha raggiunto la stazione di Ponte Albanito. Qui, dopo aver riattivato il funzionamento dell'aria condizionata, il personale di Trenitalia ha fatto risalire i viaggiatori a bordo. Il treno è ripartito alle 18 alla volta della Capitale. 

A bordo molti romani, soprattutto giovanissimi, di ritorno dalle vacanze in Salento. Presenti a bordo anche tanti fan di Laura Pausini in viaggio verso la Capitale per assistere al concerto dell'artista romagnola al Circo Massimo. 

Casualmente a bordo anche Carmen Di Pietro. 

La notizia su FoggiaToday

video di Roberto D'Agostino

Si parla di

Video popolari

Tre ore bloccati sui binari del foggiano: sabato d'inferno per un centinaio di romani

RomaToday è in caricamento