rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca San Paolo / Piazzale San Paolo

In auto cappucci e felpe: allontanati da Roma sette sospetti black bloc

I sette sono stati fermati dai carabinieri in piazzale Porta San Paolo e trovati in possesso di vestiti neri atti ad occultare la loro identità

Una città nella morsa dei controlli. Proseguono le misure di prevenzione delle forze dell'ordine per evitare possibili disordini nel caldo sabato che si prevede domani a Roma, in occasione dell'arrivo dei Capi di Stato europei per la celebrazioni del 60° anniversario della firma dei Trattati di Roma. In tale contesto, questa mattina in piazzale Porta San Paolo, nel corso di servizi preventivi finalizzati all’individuazione di soggetti violenti giunti nella Capitale per partecipare agli eventi di contestazione di domani, i Carabinieri dei Nuclei Informativi di Roma e Torino hanno controllato 7 giovani, appartenenti a centri sociali del Nord Est, già noti alle forze dell’ordine per reati contro la persona e l’ordine pubblico. 

FOGLIO DI VIA OBBLIGATORIO - Ispezionando l’autovettura nella disponibilità di uno di loro, i Carabinieri hanno rinvenuto capi di vestiario atti ad occultare l’identità ed impedire l’identificazione e pertanto sono stati proposti per l’emissione di un foglio di via obbligatorio dal comune di Roma della durata di anni 1 che è stato emesso dalla Questura di Roma.
 

Manifestazioni, strade chiuse e divieti: tutte le informazioni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto cappucci e felpe: allontanati da Roma sette sospetti black bloc

RomaToday è in caricamento