Cronaca Trastevere

Trastevere, sabato di controlli sulla movida: nel mirino minimarket e locali

Il bilancio è di 5 sanzioni staccate e 220 persone identificate

Primo sabato in una bianca per la Capitale, massima attenzione alla movida da parte delle forze dell’ordine vista anche l’assenza del coprifuoco. Nella notte appena trascorsa i carabinieri si sono concentrati in particolare su Trastevere, con una serie di controlli mirati in collaborazione con i colleghi del Nas,  del Nil e della Tutela Forestale. Nel mirino anche i locali, con diverse sanzioni amministrative staccate.

Super controllati in particolare i minimarket della zona: in tre casi i carabinieri hanno accertato la vendita di bevande alcoliche oltre l’orario consentito, sanzionando i gestori per complessivi 1.200 euro. In un’enoteca di vicolo del Cinque, i militari hanno “pizzicato” il personale a servire bevande alcoliche a un minorenne, con conseguente sanzione di 250 euro.

In un ristorante di piazza della Scala i carabinieri hanno invece accertato la presenza di un lavoratore “in nero” che è costata al gestore una sanzione dell’importo di 1.800 euro. Ul bilancio, nel corso dei vari servizi di controllo svolti nello storico rione, è di 220 persone e 20 veicoli identificati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trastevere, sabato di controlli sulla movida: nel mirino minimarket e locali

RomaToday è in caricamento