Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Monte Mario / Galleria Giovanni XXIII

Lite tra ex finisce in aggressione, trascinata per i capelli fuori dall'auto

I carabinieri sono intervenuti in tempo bloccando l'aggressore e soccorrendo la donna che ha riportato lievi lesioni

Prima è stata minacciata, poi trascinata per i capelli fuori dall'auto dall'ex ragazzo. È l'epilogo, violento dell'ennesima lite tra i due, costato questa volta l'arresto ad un 25enne del Perù. Ad intervenire ieri notte all'altezza della Galleria Giovanni XXIII, a seguito di una segnalazione giunta al 112, sono stati i carabinieri della Stazione Roma Monte Mario. 

Qui il 25enne, mentre era in auto con la sua ex compagna - una connazionale di 39 anni - a seguito di un diverbio per motivi di gelosia, ha accostato il veicolo ai margini della carreggiata e l'ha aggredita. Ha estratto dal cruscotto una lunga lima di ferro e l’ha puntata al collo della donna per poi afferrarla per i capelli trascinandola fuori dall’autovettura.

I militari dell'Arma intervenuti in tempo, hanno bloccato aggressore e soccorrendo la donna che ha riportato lievi lesioni, rifiutando l'intervento medico. La vittima, ascoltata, ha denunciato che gli episodi di violenza e minacce andavano avanti già da qualche tempo con il 25enne che ultimamente aveva anche iniziato dei veri e propri appostamenti nei luoghi da lei frequentati, provocandole un perdurante stato di paura ed ansia. Lo stalker, con l'accusa di atti persecutori, è finito in manette ed è stato associato nel carcere di Regina Coeli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite tra ex finisce in aggressione, trascinata per i capelli fuori dall'auto

RomaToday è in caricamento