rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Tor Tre Teste / Via di Tor Tre Teste

Tor Tre Teste, fermate trafficanti "in rosa": in auto due chili di droga

Nel bagagliaio sono stati rinvenuti 20 panetti di hashish

Fermate a bordo della loro auto e trovate in possesso di due chili di droga occultati nel portabagagli. In manette, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, sono finite due cittadine romane, di 26 e 29 anni, arrestate dai  Carabinieri della Stazione Roma Tor Tre Teste.

Impegnati in un normale posto di controllo alla circolazione stradale in via di Tor Tre Teste, i Carabinieri hanno fermato le donne a bordo di un'utilitaria. I militari, riconosciuta la 29enne per i suoi precedenti nel mondo degli stupefacenti, hanno deciso di approfondire gli accertamenti, perquisendo l’autovettura.

Nel bagagliaio sono stati rinvenuti 20 panetti di hashish, nascosti nel vano della ruota di scorta, e, nelle tasche delle donne, diverse dosi di cocaina e 680 euro, ritenuti provento delle attività illecite.

Le trafficanti “in rosa” sono state ammanettate e portate in carcere a Rebibbia Femminile, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor Tre Teste, fermate trafficanti "in rosa": in auto due chili di droga

RomaToday è in caricamento