Tor Lupara, fermato in auto con 180 dosi di cocaina

Fermato un giovane di 29 anni. La successiva perquisizione personale ha consentito di rinvenire 400 euro, suddivisi in banconote di piccolo taglio

In auto con 180 dosi di cocaina. I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato un 29enne di Fonte Nuova, già noto alle forze dell'ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I militari, impegnati in mirati servizi di contrasto allo spaccio e consumo di stupefacenti nel centro di Tor Lupara, insospettiti dall'atteggiamento del giovane, lo hanno fermato dopo che quest'ultimo aveva preso da sotto un'auto tre involucri di cartone, al cui interno erano contenute 180 dosi di cocaina per un totale di 110 grammi.

La successiva perquisizione personale ha consentito di rinvenire 400 euro, suddivisi in banconote di piccolo taglio. L'uomo, arrestato, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma di Monterotondo, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tivoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento