Evita l'alt e fugge: nascondeva 130 dosi di cocaina in auto

I Carabinieri hanno arrestato un 27enne, da tempo residente in Fonte Nuova, già noto alle forze di polizia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

Nascondeva in auto 130 dosi di cocaina. I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato un 27enne di origine albanese, da tempo residente in Fonte Nuova, già noto alle forze di polizia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I militari, impegnati in mirati servizi di contrasto allo spaccio e consumo di stupefacenti hanno incrociato in via Tor Sant'Antonio a Tor Lupara, a bordo della propria autovettura il giovane, che, alla vista dei Carabinieri, si è disfatto di 45 dosi di cocaina, recuperate dai militari.

Le immediate indagini hanno consentito di rintracciare l'uomo a Roma, in piazza Sempione, dove a seguito della perquisizione veicolare sono stati rinvenuti ulteriori 85 dosi di cocaina, occultate nella circostanza sotto il sedile del lato passeggero.

La cocaina per un peso complessivo di 80 grammi è stata sequestrata. Il pusher è stato arrestato e su disposizione dell'Autorità Giudiziaria di Roma è stato condotto presso la sua abitazione di Tor Lupara, al regime dei domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento