menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In cerca di cocaina esce di casa e viola la quarantena, trovata con la dose e denunciata

Ha violato le disposizioni del Dpcm per andare ad acquistare una dose di cocaina. Fermata dai Carabinieri la donna è stata denunciata anche per aver trasgredito le prescrizioni imposte dal Governo

Era uscita di casa per procurarsi una dose di cocaina. Una donna di 52 anni, romana, è stata sorpresa dai Carabinieri della Compagnia Montesacro nella serata di sabato 14 marzo.

I controlli

I Carabinieri hanno notato, in via di Tor Cervara, due persone. Si sono avvicinati per eseguire dei controlli da cui è risultato che, la donna, era in possesso di una dose dello stupefacente. Non è invece stato possibile fermare lo spacciatore che si è subito dileguato.  

La violazione del DPCM sul Covid-19

La decisione di violare le direttive contenute nel DPCM del 9 marzo, che prevedono la possibilità di uscire di casa solo per ragioni di necessità o di salute, comporteranno serie conseguenze per la donna.

Oltre ad essere segnalata al Prefetto ai sensi dell’articolo 75 del DPR 309/90, la cinquantaduenne è stata denunciata anche per la violazione dell’art. 650 del codice penale. Non ha rispettato infatti le prescrizioni imposte dal Governo finalizzate al contenimento della diffusione del nuovo Coronavirus.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento