menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tor Bella Monaca, mini drive in dello spaccio: così faceva affari un 18enne

Arrestata anche una 48enne. I suoi clienti per entrare in possesso della sostanza la raggiungevano nel suo garage

Smantellato su via Giovanni Battista Scozza un mini drive-in dedicato allo spaccio di cocaina. Gli investigatori della Polizia di Stato del VI Distretto Casilino hanno arrestato un 18enne romano, fermato 2 volte subito dopo aver venduto cocaina ai clienti che, come prassi, hanno ricevuto la droga dai finestrini delle proprie auto.

E sempre a Tor Bella Monaca, una 48enne romana, nascondeva la droga da vendere in un locale adibito ad alloggio di contatori elettrici .

I suoi clienti per entrare in possesso della sostanza la raggiungevano nel garage sottostante l’immobile dove la donna consegnava loro le dosi con il prezzo già impresso sopra l’involucro, 3 per 30 euro, 5 per 50 euro.

Dopo diversi servizi di osservazione e appostamento gli agenti del VI Distretto Casilino, scoperto il suo modus operandi, l’hanno arrestata sequestrando 15,55 grammi di cocaina. Contestata la sanzione amministrativa ad un suo cliente.         

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento