Cronaca Tor Bella Monaca / Via dell'Archeologia

Tor Bella Monaca, il riciclo continuo dello spaccio di via dell'Archeologia: blitz e arresti non fermano i pusher

In una settimana sono finite in manette altre otto persone, con i carabinieri che hanno sequestrato dosi di cocaina e anche giubbotti anti proiettili

La droga a Tor Bella Monaca non si ferma. Gli arresti e i sequestri delle forze dell'ordine continuano, sono all'ordine del giorno, eppure il mercato dello spaccio aperto h24 non accenna a chiudere bottega. Le motivazioni sono diverse e RomaToday le ha analizzate parlando anche con una serie di esperti che conoscono da vicino quella realtà.

A Roma est, solamente pochi giorni fa, sono andate in scena tre maxi operazioni che hanno portato all'arresto di oltre 100 persone. Azioni massicce che non hanno scoraggiato i "padroni" delle piazze. Lo scorso giovedì, una settimana fa, i carabinieri sono tornati nel 'Ferro di Cavallo' di via dell'Archeologia mettendo le manette ai polsi di altri tre puhser.

L'undici maggio, scena simile con i carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca che hanno arrestato altre 4 persone. Tra chi è finito nei guai anche un 23enne de L'Aquila sorpreso in via dell'Archeologia mentre cedeva dosi di cocaina ad un coetaneo.

I carabinieri lo hanno bloccato, trovandogli in tasca 9 dosi e soldi provento dello spaccio. Dagli accertamenti è emerso anche che il pusher era già sottoposto alla misura del divieto di ritorno nel comune di Roma. Oggi la notizia di un altro, ennesimo blitz.

Anche questa volta, a finire in manette è stato un ragazzo. Pure lui di 23 anni. Anche lui sorpreso in via dell'Archeologia. Il giovane aveva con sè 6 dosi di cocaina pronte per essere smerciate. La droga è stata sequestrata mentre il 23enne è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

Nel corso della stessa attività, durante un'ispezione, è stato scoperto un box auto in disuso al cui interno ignoti avevano depositato 15 grammi di cocaina suddivisi in singole dosi e due giubbotti antiproiettile. Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato. La morsa delle forze dell'ordine, nonostante il riciclo continuo di pusher e droga, non cessa di intensità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor Bella Monaca, il riciclo continuo dello spaccio di via dell'Archeologia: blitz e arresti non fermano i pusher

RomaToday è in caricamento