Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Tor Bella Monaca

Tor Bella Monaca, blitz nel fortino dello spaccio: armi nel bunker per difendere la droga

Le armi, tutte in ottimo stato di conservazione e pronte per l’uso, saranno sottoposte ad accertamenti balistici

Armi e munizioni, oltre a una centrale di spaccio ambulante, sono stati scoperti a Tor Bella Monaca dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma che hanno arrestato un ragazzo di venticinque anni per i reati di traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione e detenzione di armi e munizionamento da guerra. 

I baschi verdi del Gruppo Pronto Impiego di Roma, nel corso del consueto pattugliamento del territorio, hanno fermato per un controllo l’autovettura  condotta dal giovane rinvenendo, abilmente occultate nell’abitacolo, tre pistole semi-automatiche (una Beretta 98FS, una Walther e una Beretta 92 Bruni) - di cui due con matricola abrasa e la terza risultata rubata nel 2016 ad Ascoli Piceno - oltre a 220 cartucce di vario calibro, una custodia per il trasporto di un fucile d’assalto, un passamontagna, 197 dosi di marijuana e cocaina, bilancini di precisione e altro materiale per il confezionamento. 

Le armi, tutte in ottimo stato di conservazione e pronte per l’uso, saranno sottoposte ad accertamenti balistici per verificarne l’eventuale impiego in azioni criminose.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor Bella Monaca, blitz nel fortino dello spaccio: armi nel bunker per difendere la droga

RomaToday è in caricamento