Topi in un asilo a Parco Leonardo: "Nessuno ha avvisato i genitori"

Il nido era chiuso ma nessuno lo ha detto ai genitori. La denuncia è del Pdl del Comune di Fiumicino. La maggioranza: "Stiamo intervendo per garantire la sicurezza"

Asilo di Parco Leonardo, a Fiumicino, chiuso per la presenza di topi. È successo questa mattina al Delfino Curioso, piccola scuola di via del Perugino, che conta tre classi. La denuncia è del Pdl. "Senza che nessuno si sia preso la briga di avvertire i genitori che si sono presentati regolarmente davanti al plesso trovando i cancelli sbarrati - afferma il consigliere comunale Federica Poggio - Nessuna spiegazione, nemmeno un cartello. Solo le voci ufficiose che provenivano dalla scuola: topi e ratti trovati ieri. 

Quando riaprirà? Non si sa. Ma cosa sta succedendo alle scuole? Topi nella mensa di Torrimpietra, in quella di Palidoro, la scuola di via Coni Zugna che cade a pezzi, la mensa dell'Aquilone chiusa per 15 giorni con l'amministrazione costretta a intervenire due volte, prima a luglio e poi in questi giorni". 

"Questa mattina sono andata a scuola, come al solito, e ho trovato i cancelli chiusi - afferma una mamma, Giorgia Avannucci - I motivi erano ignoti. Dopo una serie di proteste siamo riusciti a sapere che erano stati trovati topi nella scuola. Ma nessuno di noi era stato avvisato. Io personalmente ho dovuto telefonare al lavoro e mi sono presa un giorno di ferie. Come me decine e decine di altre persone. È assurdo che nessuno ci abbia avvertito". Segnalazioni della presenza di topi sono giunte negli ultimi giorni anche nelle vicinanze della scuola di Palidoro e presso le case popolari di via Foce Micina a Fiumicino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto dal Comune fanno sapere che la derattizzazione è in corso. "Due nostri funzionari si sono immediatamente recati sul posto alle 7.30 per verificare la situazione. Per garantire l’incolumità e la sicurezza dei bambini si è deciso così di chiudere subito la scuola e ospitarli nei plessi L’Anatroccolo, Il Girasole e L’Allegro Ranocchio, tutti nelle zone di Fiumicino e Isola Sacra. In tutto i bambini erano 16, altri quattro o cinque sono tornati a casa per scelta degli stessi genitori. Tengo a precisare che il servizio è stato garantito in tutto e per tutto. I bimbi sono stati spostati con le maestre del “Delfino curioso” ed è stata garantita così la continuità educativa. In questa scuola era già prevista, per il 26 ottobre, la derattizzazione. Naturalmente, a causa di questo evento, è stata anticipata a oggi. Il nido riaprirà lunedì 28 ottobre, nel frattempo i bambini saranno accolti presso gli altri nidi comunali esattamente come accaduto oggi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento