Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Aggredì un uomo a Reggio Calabria: preso a Tivoli

Questa notte è stato catturato dai Carabinieri di Tivoli il 35enne che lo scorso 27 marzo aveva tentato di uccidere un marocchino a Reggio Calabria. Dopo averlo accoltellato si era dato alla fuga

I Carabinieri della Stazione di Tivoli Terme, nell'ambito dei quotidiani servizi di controllo del territorio, hanno rintracciato e arrestato D.P., 35enne romeno, in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dall'Autorità Giudiziaria. L’uomo, che lo scorso 27 marzo colpì con diverse coltellate un cittadino marocchino a  per poi darsi alla fuga,  dovrà rispondere di tentato omicidio, reato aggravato dalla premeditazione.


L’uomo è stato notato questa notte, intorno alle 3.00, da una pattuglia di Carabinieri mentre si stava aggirando in località “Stacchini”. Le circostanze di tempo e di luogo hanno indotto i militari ad eseguire un controllo. Il responso fornito dalla banca dati prima, poi dalle sue impronte digitali, ha messo il fuggitivo con le spalle al muro. Dopo la notifica dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere, i Carabinieri hanno associato il 35enne al carcere di Rebibbia, dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredì un uomo a Reggio Calabria: preso a Tivoli

RomaToday è in caricamento