Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca Viale Maresciallo Pilsudski

Roma-Barcellona: tifoso spagnolo ubriaco manda all'ospedale tre carabinieri

Il 53enne si è prima opposto ai controlli degli stewards nelle operazioni di pregfiltraggio per poi scagliarsi contro i militari dell'Arma

E' arrivato nella zona di prefiltraggio 'carico di cerveja'. Alla richiesta di verifica del biglietto da parte degli stewards ha però dato in escandescenza opponendosi ai controlli degli stessi operatori dello stadio Olimpico. A reagire veemente alla situazione un tifoso spagnolo di 53 anni, a Roma per assistere al match fra i giallorossi ed il Barcellona nello spicchio di Distinti Nord riservato ai tifosi ospiti durante i match giocati dalla società di Trigoria nell'impianto del Foro Italico.

INTERVENTO DEI CARABINIERI - Impossibilitati a controllarlo gli stewards hanno quindi chiesto aiuto dei carabinieri del Nucleo Informativo in servizio in borghese nelle zona di plefiltraggio dello stadio con l'ausilio dei militari dell'Arma dell'VII Reggimento Lazio. I carabinieri hanno però dovuto fare i conti con una ulteriore reazione violenta del tifoso catalano, che ha aggredito tre militari costringendoli poi alle cure dell'ospedale con prognosi dai 2 ai 10 giorni.

ARRESTATO E DASPATO - Arrestato con l'accusa di "resistenza a pubblico ufficiale", il 53enne verrà giudicato con Rito Direttissimo. I carabinieri hanno avanzato a suo carico una proposta di Daspo per due anni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma-Barcellona: tifoso spagnolo ubriaco manda all'ospedale tre carabinieri

RomaToday è in caricamento