menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Ansa

Foto Ansa

Scavalcano la recinzione del Flaminio per fare un video celebrativo sulla Roma: nei guai in 21

I carabinieri sono arrivati prima che potessero iniziare le riprese del video, con tanto di bandiere della squadra di calcio

Hanno scavalcato i cancelli dello stadio Flaminio, pronti a girare un video celebrativo e di supporto per la loro squadra del cuore, la Roma. In 21, appartenenti alla stessa comitiva, si sono radunati per omaggiare i colori giallorossi dopo il derby perso e prima della sfida di Coppa Italia contro lo Spezia.

Il personale di vigilanza della struttura, però, li ha notati dando l'allarme al 112 e sul posto sono intervenuti i carabinieri della Stazione Flaminia.

La bravata è costata cara alla comitiva di ragazzi, di età compresa tra i 20 e i 23 anni, tutti incensurati e simpatizzanti della squadra di calcio della Roma, che sono stati identificati e denunciati a piede libero per invasione di terreni. I 21 tifosi non fanno parte di un gruppo organizzato e, da quanto emerso, la As Roma - come società - è estranea ai fatti.

I carabinieri della Stazione Roma Flaminia sono arrivati prima che potessero iniziare le riprese del video, con tanto di bandiere della squadra di calcio e hanno comunque informato la Procura dell'episodio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento