Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Venezia, 1

Italia campione, a Roma è Euro-follia: tifosa cerca di entrare all'Altare della Patria. Petardo incendia rifiuti in camion Ama

Il marinaio di guardia alla tomba del Milite Ignoto col mitra mette in fuga la ragazza. Lanci di bottiglie contro la polizia a Trastevere e piazzale Flaminio

Frame da Welcome To Favelas

La notte da campioni d'Europa, a Roma, non ha portato gravi problemi sotto il profilo dell'ordine pubblico. Il piano della sicurezza ha tenuto. Romani e non solo hanno festeggiato con caroselli e cori per tutta la città. Una lunga tirata fino all'alba quando, a Fiumicino, gli Azzurri hanno portato la coppa "a casa" nostra. 

Tifosa Italia sull'Altare della Patria

Qualche eccesso, tuttavia, si è registrato. Nella notte di Euro-follia post vittoria, alcuni ragazzi in maglia azzurra hanno scavalcato i cancelli dell'Altare della Patria. Immediata la reazione di un marinaio di guardia che è subito intervenuto, come da consegna, che ha allontanato con mitra alla mano e "accompagnato" una giovane fuori dall'area militare. Da fuori come si vede nelle immagini postate su Welcome to Favelas altri tifosi hanno ripreso tutta la scena ridendo.

La cronaca, da piazzale Flaminio a Trastevere, racconta anche di lanci di bottiglie contro la polizia. Nessun episodio grave, almeno secondo un primo bilancio aggiornato alle 11:30 di oggi. Qualcuno, tuttavia, ha voluto "divertirsi" anche rovesciando cassonetti e buttando già monopattini e scooter parcheggiati. 

Incendio su camion Ama

Mezzora dopo la mezzanotte, in via Marsala altezza civico 110, un incendio ha invece interessato un autocarro Ama parcheggiato e carico di spazzatura cartacea. Il rogo è scoppiato verosimilmente a causa del lancio di un petardo. Il veicolo, apparentemente, non avrebbe riportato danni. L'incendio ha interessato esclusivamente il carico immediatamente spento dai vigili del fuoco intervenuti. Sull'episodio indagano i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini.

Tuffi nella Fontana di Trevi: fermate due persone

Sono stati oltre un centinaio gli interventi eseguiti dalla polizia locale invece nelle vie e piazze del Centro Storico. A Fontana di Trevi gli agenti del I Gruppo Centro, intorno all'una e mezza hanno fermato un uomo di 32 anni intento a tuffarsi in acqua. Sempre per lo stesso motivo, poco dopoi vigili hanno bloccato una seconda persona. Entrambe sono state sanzionate ai  sensi del regolamento di polizia urbana. Nei loro confronti è stata applicata anche la misura dell'ordine di allontanamento.

Montino: "A Fiumicino festeggiamenti in sicurezza"

Festa grande anche sul litorale. A Fiumicino il sindaco Esterino Montino. assicura che i festeggiamenti si sono svolti in totale sicurezza: "Desidero ringraziare la nostra Polizia locale, guidata dalla Comandante Daniela Carola, tutte le forze dell’ordine intervenute, la Protezione civile di Fiumicino, il mio delegato alla Sicurezza Domenico Parente, le tante volontarie e volontari che ieri sera sono stati impegnati a garantire la sicurezza e l'ordine sia nella Darsena di Fiumicino che in Piazza Santarelli a Passoscuro, dove avevamo posizionato due maxischermi per guardare la partita, il secondo gentilmente offerto dalla Misericordia, che ringrazio. Tutto è andato bene, in sicurezza e nel rispetto delle regole. Di questo va dato atto anche alle nostre cittadine e ai nostri cittadini, che pur euforici e festosi, hanno saputo festeggiare con giudizio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italia campione, a Roma è Euro-follia: tifosa cerca di entrare all'Altare della Patria. Petardo incendia rifiuti in camion Ama

RomaToday è in caricamento