Agguato alla sua ex nell'androne del condominio: fermato stalker recidivo

Lo stalker è stato ammanettato e portato nel carcere di Frosinone, dove rimarrà a disposizione dell'Autorità Giudiziaria

Ha bussato insistentemente alla porta della sua ex, poi ha finto di allontanarsi da un condominio in zona Pietralata, nascondendosi nell'androne e aspettando che la ragazza uscisse allo scoperto. Quando la vittima è scesa dall'appartamento, l'uomo le è saltato addosso, tentando di aggredirla.

E' la brutta storia vissuta, nel tardo pomeriggio di ieri, da una ragazza umbra di 38 anni originaria della provincia di Perugia da tempo domiciliata a Roma per motivi di lavoro, che è riuscita ad eludere il tentativo di aggressione rifugiandosi nell'ascensore, da dove ha chiamato il 112 per chiedere aiuto.

All'arrivo delle pattuglie della Stazione carabinieri di Prenestina e del Nucleo Radiomobile del gruppo carabinieri di Roma, l'aggressore – un romano di 45 anni con precedenti – ha tentato prima di nascondersi poi, scoperto, si è dato alla fuga in strada, dove è stato bloccato poco dopo dai militari.

La 38enne ha raccontato l'accaduto, spiegando anche che non si trattava di un episodio sporadico, considerando che aveva già sporto denuncia nei confronti dell'ex a fine novembre scorso a seguito di un'altra aggressione in cui riportò delle lesioni.

Lo stalker è stato ammanettato e portato nel carcere di Frosinone, dove rimarrà a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, di fronte alla quale dovrà rispondere di atti persecutori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

Torna su
RomaToday è in caricamento